FANDOM


Vite in pericolo

Vite in pericolo è il primo episodio della dodicesima stagione.

Trama

Quest'episodio è la continuazione dell'ultimo episodio dell'undicesima stagione. In Vite in pericolo si assiste al grave ferimento di Rex, che ha salvato salvare il commissario Lorenzo Fabbri dai colpi di pistola di una delinquente di nome Barbara, ferita a sua volta dal commissario. Il cane viene soccorso dall’ambulanza, mentre l’uomo di nome Achille precedentemente arrestato da Lorenzo, riesce a contattare telefonicamente un suo amico (con il cellulare di Lorenzo), nonostante sia ammanettato, e riesce a fuggire. Achille ha bisogno di un passaporto (per tentare di andare via dall’Italia) e di una pistola. Fa in modo di perdere le sue tracce cambiando totalmente look. Il cane viene operato d’urgenza cosi come Barbara. Nel frattempo Lorenzo riesce ad identificare le generalità del ragazzo che aveva arrestato insieme all’aiuto di Morini, il quale risulta arrestato in precedenza per traffico di stupefacenti. Il pensiero va al povero Rex. Morini riprende il commissario per non avergli risposto al telefono, in quanto sempre spento. Quest’ultimo riesce a ricordarsi che Achille ha rubato il suo telefono e ha depistato la polizia in questo modo. Il vero complice nella fuga di Achille non vuole più essere in mezzo a questa situazione, soprattutto dal momento in cui ha sentito che quest’ultimo vuole uccidere un poliziotto (in questo caso il commissario Fabbri), a suo dire colpevole di aver ucciso Barbara. Achille riesce a far desistere l’uomo a non voltargli le spalle, e nel momento in cui quest’ultimo abbassa le difese, lo uccide. Intanto Achille cerca di avere notizie sulla compagna Barbara, ferita durante lo scontro a fuoco con Lorenzo, ma della donna nessuna traccia. Barbara è in gravi condizioni e non si sa se se la caverà. Il questore Filippo Gori dà notizie di Barbara al commissario, dicendo che è stata portata in una clinica privata dai genitori ed esorta il commissario Lorenzo Fabbri a riposarsi ed occuparsi di Rex. Morini ha intercettato la telefonata di Achille e sta andando a prelevare dall’abitazione un certo Bassani, per portarlo in questura e farlo parlare, in quanto si presume che ne abbia consentito la sua fuga. Bassani nega qualsiasi tipo di coinvolgimento. Il Dottore che ha operato Rex dà buone notizie sull’esito dell’operazione. Il fedele cane si salverà. La polizia va nel luogo del delitto e, a Lorenzo, per stare più al sicuro, viene data ospitalità in casa dell’ispettore della scientifica Katia Martelli. Per ringraziarla, Lorenzo le prepara con amorevole cura la colazione e va a trovare in ospedale Rex. Lorenzo, in clinica, scopre che sono scomparsi dei farmaci dall’ospedale e ne parla con Katia. I due si salutano, ma arriva una brutta sorpresa. L’ispettore Katia viene sequestrata in clinica da Achille, che, è riuscito ad entrare indisturbato, e viene costretta a chiamare Fabbri, con lo scopo di tendergli una trappola. Lorenzo comprende la situazione e cerca di liberarla. Achille punta la pistola alla testa di Katia, minacciando di ucciderla allo stesso modo in cui il commissario ha ucciso la sua compagna. Lorenzo cerca di fargli capire che Barbara non è morta, ma le sue parole non valgono a nulla ed è costretto a gettare la pistola. Fortunatamente con l’aiuto di Rex, l’uomo viene disarmato ed arrestato.

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale