FANDOM


Quote1
«Non parlarmi più di Gina e del nostro divorzio.» Quote2
Quote1
«Non è possibile!» Quote2
Quote1
«Cerca Rex, cerca! (detto in modo serio)» Quote2

Richard Moser, soprannominato Richie, è il primo commissario della serie, un ostinato poliziotto, che dovette affrontare un divorzio dalla moglie Gina, che se ne era andata portando via con sé tutti i mobili. Moser, inoltre, stava cercando di smettere di fumare, a causa dei suoi problemi circolatori. Dopo che il padrone di Rex venne ucciso da un assassino, un sospettato in fuga, Moser aiutò Rex, allo scopo di salvarlo dalla depressione; venne così "adottato" da Moser in via non ufficiale. Famosa è la frase che Moser ad un certo punto dice: "Se prendo con me il cane, lo stato risparmia e Rex vive". Durante la prima stagione, Rex e Moser condividono un appartamento in Marrokanergaße 13, a Vienna, tuttavia la coppia si trasferisce, dalla stagione successiva, in una casetta tranquilla alla periferia di Vienna. La casa è di proprietà di un uomo che non vuole cani, ma che cambia idea quando Rex, accortosi di una perdita di gas, gli salva la vita. Moser è uno scapolo e gli episodi si incentrano sulle molte avventure che Moser ha con delle belle ragazze. Tuttavia, ad eccezione di una breve relazione con una veterinaria del posto, Sonja Koller (che Rex disapprovava completamente), non formò nessuna relazione seria. Come già il primo episodio, Capolinea Vienna, l'intera serie si è caratterizzata da una delicato senso di humor. Inoltre il tono generale si è alzato, grazie a scambi di bonaria ironia tra gli ufficiali, protagonisti della serie. Memorabile l'episodio dove Moser, con la gamba ingessata, si accorge che in un peluche c'è una bomba, tenta di portarla via, ma cade e si fa male, in quel momento Rex prende il peluche e si allontana. La bomba esplode e Moser crede di aver perso Rex che però sbuca da dietro la staccionata senza un graffio. Moser viene ucciso da un pazzo omicida nell'episodio L'ultima avventura, dove in una colluttazione Moser viene prima ferito alla schiena e successivamente incassa il colpo mortale in pieno petto.  Dopo lo sostituisce Alexander Brandtner. Moser è molto legato a Max Koch (il suo "padre adottivo"), infatti fu proprio Koch a toglierlo dalla strada e farlo diventare un poliziotto, è un "Nico Giraldi" austriaco, ma meno manesco e sboccacciato e più curato nell'aspetto fisico. 

Galleria fotografica

Moser 2 Moser 3

A me gli occhi2 Morte in maschera2

Richard Moser 88

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.