FANDOM


L'ultima scommessa

L'ultima scommessa è il settimo episodio della dodicesima stagione.

Trama

Il commissario Lorenzo Fabbri indaga sulla morte di Giacomo Marussi, fantino trovato morto nella sua scuderia, che si presume sia stato assassinato con un colpo di pistola. Viene interrogato un uomo molto vicino a lui. Giacomo Marussi era separato dalla moglie, Stefania Rinaldi, che è sconvolta per il suo omicidio. La donna racconta che probabilmente l’uomo era pieno di debiti. Marussi (attraverso gli elaborati telefonici, aveva contattato un certo Guido, usuraio). Giandomenico Morini, viene a conoscenza che il socio di Marussi, di nome Gregorio Valli, ha scommesso sessanta mila euro sulla puntata della corsa di cavalli e che ha vinto guadagnando un’ingente somma. Insieme a Lorenzo Fabbri, i due interrogano Gregorio Valli. Lorenzo, vuole cercare di capire da dove viene la somma su cui ha scommesso, perché lavorando al catasto, è improbabile che abbia messo da parte tutti questi soldi. Intanto, l’ex moglie della vittima, riceve una dichiarazione d’amore dal suo capo, nonostante il grave lutto che la donna ha subito. Stefania viene interrogata dal commissario Fabbri e dice di non essere a conoscenza della vita del suo ex marito. Attraverso l’analisi effettuata sul cavallo del fantino, si è scoperto che all’animale era stato somministrato il "Viagra", medicinale che serviva ad aumentare la potenza fisica. Fabbri va alla rimessa di Gregorio Valli, ma non è riuscito ad arrestare il maggiore indiziato, fuggito via. Morini e Fabbri perquisiscono la casa di un grande architetto. Lorenzo e Giandomenico pensano che Giacomo Marussi, si sia introdotto nella sua villa riuscendo a togliere l’allarme, abbia rubato i quadri e con l’introito ha deciso di pagare l’usuraio, di dare 60 mila euro al suo socio, che probabilmente voleva tenere i soldi per sè. Valli fortunatamente viene catturato dai due grazie all’aiuto di Rex. L’uomo confessa che i due sono complici nel furto dei quadri, ma smentisce di aver ucciso Giacomo Marussi. Il capo di Stefania Rinaldi, avrebbe voluto confessare di aver comprato i quadri, ma la donna lo invita a desistere dall’intento. Il medico legale, tramite l’autopsia, spiega che l’uomo non è morto a causa di un colpo di pistola, ma di un corpo contundente allungato, di cui non si comprende la forma. Grazie all’incontro con Katia, Lorenzo si accorge che che ad uccidere il fantino è stato il tacco di una scarpa femminile, per cui Stefania Rinaldi, proprio l’ex moglie di Giacomo, è l’assassino. Lorenzo cerca di catturarli, ma i due sembrano essere più veloci e cercano di far perdere le loro tracce dividendosi. L’uomo viene catturato da Morini, la donna dal commissario Fabbri. Stefania confessa l’omicidio. La donna aveva ricevuto da Giacomo il resto dei soldi per scommetterli sulla sua vittoria, e volendo una parte consistente del gruzzolo preso con la scommessa vinta, ha avuto una colluttazione con Giacomo provocando la sua uccisione colpendogli più volte il capo con il tacco della sua scarpa.

Galleria fotografica

L'ultima scommessa3 L'ultima scommessa4

L'ultima scommessa5 L'ultima scommessa6

L'ultima scommessa7 L'ultima scommessa8

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale