FANDOM


Il sorriso del condannato

Il sorriso del condannato è il settimo episodio della diciottesima stagione.

Trama

Paolo Tarantini, nemico di Terzani e Rex, è stato finalmente arrestato. Papini ipotizza che si sia fatto catturare volontariamente e che, in prigione, voglia tramare qualcosa. Viene dedotto ciò perché Tarantini, dopo essere stato arrestato, mostra un'aria compiaciuta in volto. Una volta in carcere, Terzani spinge il direttore del carcere a trasferire Tarantini lontano da lì e, nei giorni precedenti al trasferimento dal carcere, Terzani condivide con lui la cella. Le ipotesi di Papini non erano errate, infatti, il piano di Tarantini era quello di conoscere un prigioniero di origini libiche, un ex-guerrigliero, e portarlo dal suo "comandante". Il piano di quest'ultimo era quello di scoprire dove era stato sepolto l'oro dall'ex-guerrigliero per poi ucciderlo. Tarantini compie questa operazione con mille sotterfugi, rinunciando a un conto bancario e a nuovi documenti (in cambio dei suoi servigi) per salvare la vita all'ex-guerrigliero. Dopo ciò vengono tutti arrestati da Terzani e Monterosso, per la cattura dello spietato capo dei guerriglieri (ricercato a livello mondiale), riceve un encomio. In questo episodio Tarantini, che riteneva Terzani il responsabile della morte della sua ragazza, capisce che in ogni caso non sarebbe riuscito a salvarla, nemmeno se Terzani non avesse partecipato all'operazione.

Curiosità

  • Riappare Tarantini, nemico giurato di Rex e Terzani, che però perdona Terzani per la morte della moglie.

Share

Data Tipo Collocazione Percentuale Telespettatori
29 maggio 2015 prima TV prima serata 5.57% 1.350.000

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale