FANDOM


Affari di famiglia

Affari di famiglia è il quarto episodio della dodicesima stagione.

Trama

Nella lussuosa villa dei Borromini viene trovato il cadavere del Conte Alfonso Borromini: parrebbe trattarsi di un suicidio, secondo le regole tradizionali del seppuku, arte giapponese appartenente ai samurai. Alle indagini partecipa anche Katia Martelli, ispettore della squadra scientifica. Morini ha conoscenza del seppuku e scopre que la ferita del morto è alla rovescia, per cui Fabbri deduce que Borromini fu assassinato. Interrogando i parenti, Fabbri scopre che il giorno precedente il conte aveva ricevuto la visita di una strana donna che voleva parlare assolutamente con Corrado Borromini, nipote del Conte. La sera stessa viene trovato un altro cadavere: quello della cameriera di casa Borromini, Desirèe Marangoni, morta strangolata nel giardino della villa. Ma chi è stato, e qual è il movente? Desirèe è stata una delle poche persone ad aver visto per ultimo il Conte vivo: Rex accompagna Lorenzo Fabbri in un passaggio segreto grazie al quale riesce ad ascoltare una conversazione tra i due Borromini superstiti, Corrado ed Antonio: si continuano a cercare degli indizi e delle prove. Il Conte, la mattina in cui è morto, aveva visto in una rivista una foto dei nipoti ad una festa. All’interno della famiglia Borromini vi sono grandi incomprensioni e litigi: bisogna scoprire chi è l’assassino di Alfonso e di Desirèe prima che colpisca di nuovo. La sera dell’assassinio del conte, Alfonso e Corrado Borromini ebbero un’accesa discussione, ma non fu l’unica: anche con Antonio ci fu un gran litigio, per questioni economiche. Fabbri ha capito tutto: l’artefice degli assassini è Corrado Borromini, che appena si sente scoperto fugge a cavallo inseguito da Rex e dal commissario. Ma la fuga è del tutto inutile, viene infatti raggiunto e portato al commissariato: Corrado confessa che non stava scappando, ma era solo spaventato, e che la discussione con il Conte riguardava la sua frequentazione con una donna dal passato discutibile. Katia dalle analisi scopre che il letame e la terra sugli stivali di Corrado sono incompatibili, non è stato lui ad uccidere Alfonso. Il vero colpevole è Carlo Borromini, fratello della vittima: dopo aver ucciso Alfonso, ha ucciso anche la cameriera Desirèe che aveva scoperto tutto e lo stava ricattando. Il tutto a causa di una foto apparsa su di una rivista scandalistica. Ma Carlo perde la testa e minaccia la Polizia, tenendo un coltello puntato alla gola della moglie: interviene Rex che fa arrestare Carlo Borromini, assicurandolo alla giustizia.

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale